Pubblichiamo la lettera che Papa Francesco ci ha inviato per ringraziarci dell’offerta che gli abbiamo donato per i poveri, in occasione della canonizzazione di San Charles.

Noi ringraziamo quanti hanno contribuito per poter donare quest’offerta al Papa e anche coloro che ci hanno sostenuti per le celebrazioni della Canonizzazione.

Abbiamo tentato di fare ogni cosa con sobrietà.

Grazie veramente a ciascuno di voi per la vostra generosità! Grazie perché i giorni della Canonizzazione, con il contributo di tutti, sono stati tempo di grazia e di vera fraternità!

Chiediamo al Signore, attraverso l’intercessione del nostro Fratello universale, di continuare insieme il cammino con la certezza che “c’è più gioia nel dare che nel ricevere”.

 

Dal Vaticano, 24 maggio 2022

Care sorelle [e fratelli, N.d.T.],

Vorrei ringraziarvi per la vostra lettera del 20 maggio e per la somma che, a nome dell’Associazione Famiglia Spirituale Charles de Foucauld, mi avete mandato per i poveri. Apprezzo molto il vostro gesto e i sentimenti che l’hanno ispirato.

Vi assicuro la mia vicinanza spirituale e vi incoraggio che continuiate a essere testimoni credibili e gioiosi del Signore Risorto, nostra Speranza. Che Dio illumini sempre i vostri passi.

Chiedendo alla Santa Vergine e a san Charles de Foucauld di proteggervi, vi accordo con tutto il cuore la mia Benedizione.

E, per favore, continuate a pregare per me.

Fraternamente,

                                                                                              Francesco

 

FaLang translation system by Faboba